Trama Film Nuovo Cinema Paradiso (1988)

Locandina

Valutazione: 3,5/5


Trama:

Anno 1950 (o giù di lì). Salvatore di Vita (S. Cascio) è un bambino curioso e movimentato, abitante di un piccolo paesino siciliano. Il ragazzino vive con la madre e la sorella in un contesto non troppo florido dal punto di vita economico: il padre è partito per la Seconda guerra mondiale ma non ha più fatto ritorno. Salvatore, detto Totò, frequenta le elementari e nutre una grandissima passione, quella per il cinema. Tantissime volte Totò si imbuca in una struttura adibita a cinema, chiamata per l’appunto ‘Cinema Paradiso’. Qui vengono proiettati i primi film in bianco e nero che affascinano tutti i cittadini, dagli anziani, ai più giovani. Totò sta stringendo amicizia con il proiezionista Alfredo (P. Noiret) dal quale vorrebbe imparare tutti i trucchi del mestiere e al quale chiede sempre in regalo le pellicole scartate o le scene tagliate. Solo dopo aver aiutato Alfredo a conseguire la maturità elementare, Totò si fa promettere da quest’ultimo di insegnarli a proiettare (il cinematografo infatti è uno strumento complicato che va maneggiato con cura). Purtroppo però una disattenzione, durante una proiezione, causa un gigantesco guaio: il cinematografo va a fuoco e da lì le fiamme avvolgono tutto il cinema. La struttura è andata distrutta ed Alfredo perde la vista. Qualche tempo dopo avviene un bel colpo di fortuna per il piccolo borghetto: un benefattore ricco e benestante paga per la costruzione di una seconda sala cinematografica che prende il nome di ‘Nuovo Cinema Paradiso’. Questa volta a gestirlo sarà proprio Totò che ha, tuttavia, ancora molto da imparare e conoscere..



» SCHEDA FILM

Regista: Giuseppe Tornatore

Cast: Philippe Noiret – Salvatore Cascio – Marco Leonardi – Jacques Perrin – Antonella Attili – Nino Terzo – Enzo Cannavale – Isa Danieli – Leo Gullotta – Pupella Maggio – Agnese Nano – Leopoldo Trieste

Anno: 1988

Genere: Drammatico

Durata: 155 minuti

Nazione: Italia

Ratings: Adulti e ragazzi

Budget: /

Incassi: /

Oscar: 1: Miglior film straniero (Italia)

Sequel: /

Prequel: /